Language News

Quanto ci si impiega ad imparare l’Inglese?

Quanto ci si impiega ad imparare l’Inglese?

 

Quanto ci si impiega ad imparare l’Inglese?

Viste le migliaia di persone in tutto il mondo desiderose di parlare l’Inglese, l’interrogativa sul quanto ci si impieghi ad impararlo e’ sia diffusa che pertinente.

1. Quanto si e’ esposti all’Inglese nel proprio ambiente quotidiano

L’Inglese puo’ essere appreso in fretta se si e’ esposti alla sua pratica giornaliera e costante- ossia se si vive, si lavora, si studia o si viaggia in un paese di lingua Inglese. Fare un corso in un paese di lingua Inglese e’ il miglior metodo per imparare l’Inglese rapidamente, dato che si potranno ricevere ripetizioni d’Inglese ad alto livello, e si potra’ essere immersi nella cultura del posto e all’utilizzo quotidiano della lingua al di fuori dell’aula scolastica.

Qualora non si avesse l’occasione di poter fare un corso all’estero, e’ consigliabile circondarsi, in casa propria, di quanto piu’ Inglese possibile. Studiare l’Inglese per una o piu’ ore al giorno acconsentira’ un miglioramento delle proprie doti linguistiche molto piu’ immediato rispetto allo studio dell’Inglese che predeve soltanto una o due ore settimanali. E’ consigliabile attendere un corso serale d’Inglese una volta alla settimana, ed integrare nella propria routine dello studio autodidattico accompagnato da attivita’ come leggere il giornale, guardare i film e la televisione, ed ascoltare la radio, in Inglese.

2. La propria eta’ nel momento in cui si inizia ad imparare l’Inglese

L’Inglese si puo’apprendere a qualsiasi eta’. Ciò nonostante, i bambini spesso manifestano una naturale predisposizione linguistica, avvantaggiati dal fatto che il loro cervello e’ ancora in via di formazione. Apprendono l’Inglese velocemente, sviluppando una pronuncia autentica, privi delle inibizioni che tipicamente frenano gli adulti. I bambini possono sviluppare capacita’ nel parlare ed ascoltare in maniera piu’ rapida, mentre gli studenti adulti tendono ad eccellere prima in prove scritte e di lettura- inizia da giovane, ed e’ probabile che imparerai l’Inglese piu’ in fretta- ma non lasciare che ciò ti sia d’impedimento se dovrai impararlo da adulto. Con la giusta istruzione, dedizione ed un atteggiamento positivo, sarai in grado di imparare l’Inglese a qualsiasi eta’!

3. Qualora si conoscessero già altre lingue

L’Inglese e’ piu’ facile da imparare quando si e’ già a conoscenza di una seconda o terza lingua. Ciò accade perche’ in questo caso, il proprio cervello e’ già abituato all’apprendimento di una lingua, e dunque anche ad una migliore comprensione generale per quanto riguarda la grammatica ed i verbi. Lo si imparera’ ancora piu’ in fretta se la seconda lingua in questione appartiene alla categoria di qualsiasi lingua germanica occidentale di base latina, strettamente collegata all’Inglese. Un conoscimento di qualsiasi lingua Scandinava (Svedese, Norvegese, Danese) o Romanza (Francese, Spagnolo, Italiano), accellerera’ il miglioramento del proprio Inglese.

4. Quanto al livello di scioltezza dell’Inglese che si vuole raggiungere

Naturalmente, se si vogliono apprendere soltanto le basi della lingua Inglese, il tempo di impiego richiesto sara’ considerevolmente minore a quello necessario per poter raggiungere un livello di scioltezza della lingua. Alcuni studenti esigono raggiungere un semplice livello intermedio (B1) a scopi comunicativi, altri un livello B2 (comunicazione aziendale essenziale), oppure un livello C1 (comunicazione aziendale operativa, corsi di laurea universitari), o anche avanzati (di laurea magistrale, insegnamento dell’Inglese, giornalismo internazionale). Quanto piu’ alti saranno gli obiettivi, piu’ tempo ed impegno dovranno essere impiegati nell’apprendimento della lingua.

Il numero piu’ alto di ore settimanali impiegate garantira’ l’apprendimento piu’ rapido della lingua. Partendo senza alcuna base in Inglese, lo studente potrebbe impiegare persino 10 anni per raggiungere un livello B2 (sovra-intermedio), qualora dovesse limitarsi alle sole 2 ore settimanali. In un solo anno, lo stesso livello puo’ essere raggiunto qualora le ore settimanali salissero a 25.

5. La propria velocita’ di apprendimento

Quanto alla nostra maniera di imparare e alla nostra velocita’ di apprendimento, i risultati variano da persona a persona. E’ molto probabile che ognuno sia consapevole del proprio ritmo, e della propria predisposizione verso le lingue. Anche chi ritiene che le lingue siano difficili da imparare deve evitare di abbattersi, e non lasciare che ciò lo dissuada dall’imparare l’Inglese, dato che fondamentalmente, quest’ultima e’ tra le lingue piu’ gratificanti ed utili che si possano parlare. E’ importante individuare il proprio metodo di apprendimento piu’ efficace, e di rendere ogni attivita’ spassosa- ossia guardando film di lingua Inglese, leggendo giornali inglesi, partecipando a giochi inglesi, o anche appuntando in un taccuino ogni parola nuova.

Infine, chi insegna l’Inglese spesso manifesta ingegno nel trovare nuovi metodi attraverso i quali stimolare una multitudine di allievi in aula. A prescindere dal tipo di studente, intraprendere un corso di Inglese e’ certamente il miglior metodo per ottenere risultati immediati e fare progressi.

Buona fortuna, ti auguriamo un gradevole apprendimento dell’Inglese!

Per ulteriori informazioni e consigli riguardo corsi d’Inglese, si e’ pregati di contattare Cactus. Cactus gode di oltre 15 anni d’esperienza nell’organizzazione di corsi d’Inglese adatti a qualsiasi eta’ e budget in tutto il mondo, inclusi i Corsi di Inglese Generale, Corsi di Inglese Business, Corsi Privati d’Inglese, Corsi di Preparazione per Esami d’Inglese, Corsi di Inglese per Giovani e Bambini, programmi d’Inglese di Durata Accademia Annuale, ed altri.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

 

  • SKY1
  • TIME & LEISURE
  • FRIDAY-AD
  • LONDON LANGUAGE SHOW